Errori nelle lezioni 2018/19

Spazi di Banach, spazi di Hilbert, spazi di Sobolev, problemi variazionali, problemi di evoluzione
Messaggio
Autore
Avatar utente
Massimo Gobbino
Amministratore del Sito
Amministratore del Sito
Messaggi: 2191
Età: 51
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2004, 19:00
Località: Pisa
Contatta:

Errori nelle lezioni 2018/19

#1 Messaggioda Massimo Gobbino » sabato 5 gennaio 2019, 20:40

Qui di seguito segnaleremo gli errori matematici, le imprecisioni e le cose dette male nelle lezioni 2018/19.

Partiamo con il bootstrap allegro alla fine della lezione 42, in cui si parla di regolarità per le soluzioni di [math]. L'argomento vale solo fino alla dimensione 4. Più dettagli nel post qui sotto:

viewtopic.php?p=8958#p8958

tommy1996q
Affezionato frequentatore
Affezionato frequentatore
Messaggi: 48
Iscritto il: martedì 1 gennaio 2019, 23:05

Re: Errori nelle lezioni 2018/19

#2 Messaggioda tommy1996q » sabato 5 gennaio 2019, 20:49

Ne approfitto per segnalare quello che credo sia un errore. All’inizio della lezione del 29/10, quando abbiamo enunciato il teorema di immersione per [math], abbiamo detto che nel caso [math] avevamo holderianità per le derivate [math]-esime se [math]. Non dovrebbe invece esserci un uguale?

LucaMac
Utente in crescita
Utente in crescita
Messaggi: 11
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2016, 14:20

Re: Errori nelle lezioni 2018/19

#3 Messaggioda LucaMac » mercoledì 16 gennaio 2019, 19:05

Nella lezione 37 credo che l'integrazione per parti con la traccia abbia un segno sbagliato.

Avatar utente
Massimo Gobbino
Amministratore del Sito
Amministratore del Sito
Messaggi: 2191
Età: 51
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2004, 19:00
Località: Pisa
Contatta:

Re: Errori nelle lezioni 2018/19

#4 Messaggioda Massimo Gobbino » mercoledì 16 gennaio 2019, 19:28

LucaMac ha scritto:Nella lezione 37 credo che l'integrazione per parti con la traccia abbia un segno sbagliato.


Intendi nella formula a metà della penultima pagina, appena sopra la figura?

Sì, lì il termine di bordo (quello con la traccia) ha il segno sbagliato. Grazie della segnalazione.

LucaMac
Utente in crescita
Utente in crescita
Messaggi: 11
Iscritto il: lunedì 28 novembre 2016, 14:20

Re: Errori nelle lezioni 2018/19

#5 Messaggioda LucaMac » mercoledì 16 gennaio 2019, 19:29

Sì, intendo esattamente quello!

tommy1996q
Affezionato frequentatore
Affezionato frequentatore
Messaggi: 48
Iscritto il: martedì 1 gennaio 2019, 23:05

Re: Errori nelle lezioni 2018/19

#6 Messaggioda tommy1996q » martedì 22 gennaio 2019, 10:47

Nell’enunciato del teorema di Ascoli-Arzelà versione [math], non dovrebbe essere la chiusura della famiglia a essere relativamente compatta?
EDIT: no ok, sono io che TUTTE le volte penso che relativamente compatto significhi compatto per successioni... prima o poi mi entrerà in testa :lol:

Avatar utente
Massimo Gobbino
Amministratore del Sito
Amministratore del Sito
Messaggi: 2191
Età: 51
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2004, 19:00
Località: Pisa
Contatta:

Caso critico di immersione di Sobolev

#7 Messaggioda Massimo Gobbino » venerdì 25 gennaio 2019, 18:53

Come osservato da amerz in questo thread, le disuguaglianze di Sobolev, come enunciate durante il corso, non sono corrette nei casi border-line (p=d per l'ordine 1 oppure mp=d per l'ordine m).

Per essere corrette il RHS deve contenere l'intera norma con tutte le derivate fino all'ordine m, e non solo con quelle di ordine m.

Quindi alla fine le uniche disuguaglianze "pure", cioè con RHS che non ha l'intera norma, ma solo le derivate di ordine massimo, sono solo due:
  • quella per la norma p* nel caso mp<d,
  • quella per la costante di Holder nel caso pm>d.
I entrambi i casi si intende che siamo su tutto lo spazio o nella chiusura delle funzioni regolari nulle al bordo.

gino
Utente in crescita
Utente in crescita
Messaggi: 17
Iscritto il: giovedì 7 febbraio 2019, 16:56

Re: Errori nelle lezioni 2018/19

#8 Messaggioda gino » sabato 16 febbraio 2019, 12:29

All'inizio della lezione 54 nella dimostrazione che SCI forte più convessa implica SCI debole si può escludere a priori che [math] ? La dimostrazione mi pare che funzioni uguale (quasi) comunque anche nel caso [math] (che a posteriori non si può verificare)

Avatar utente
Massimo Gobbino
Amministratore del Sito
Amministratore del Sito
Messaggi: 2191
Età: 51
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2004, 19:00
Località: Pisa
Contatta:

Re: Errori nelle lezioni 2018/19

#9 Messaggioda Massimo Gobbino » martedì 19 febbraio 2019, 9:14

gino ha scritto:si può escludere a priori che [math] ?

Non si può escludere. In effetti quel caso andrebbe trattato, e si può fare in modo del tutto analogo a quello finito.


Torna a “Istituzioni di Analisi Matematica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite