Chiarimento su un esercizio

Metodo indiretto, metodo diretto, rilassamento, Gamma convergenza
Messaggio
Autore
Carmine
Affezionato frequentatore
Affezionato frequentatore
Messaggi: 85
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 22:25

Chiarimento su un esercizio

#1 Messaggioda Carmine » lunedì 16 novembre 2015, 22:37

Salve Professore,

e buonasera a tutti. Vorrei qualche chiarimento sulla traccia dell'esercizio 4 a pagina 23 dell'eserciziario di CdV. In particolare, cos'è S? Ha una qualche cardinalità "piccola"? (Ad esempio è un insieme di punti?) Perchè altrimenti potrebbe essere benissimo S=[a,b], e in tal caso proprio non saprei come utilizzare la successione (v_n).

Grazie per l'attenzione,
Carmine

Avatar utente
Massimo Gobbino
Amministratore del Sito
Amministratore del Sito
Messaggi: 2191
Età: 51
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2004, 19:00
Località: Pisa
Contatta:

Re: Chiarimento su un esercizio

#2 Messaggioda Massimo Gobbino » martedì 17 novembre 2015, 8:46

Carmine ha scritto:cos'è S? Ha una qualche cardinalità "piccola"? (Ad esempio è un insieme di punti?)


Assolutamente sì, c'è una dimenticanza nel testo: S è un insieme finito. Correggo nella prossima versione.

P.S. Già che ci sono, sposto nella discussione di esercizi.

Carmine
Affezionato frequentatore
Affezionato frequentatore
Messaggi: 85
Iscritto il: lunedì 16 novembre 2015, 22:25

Re: Chiarimento su un esercizio

#3 Messaggioda Carmine » martedì 17 novembre 2015, 11:49

Ok, grazie :D

Credo che anche nella pagina seguente ci sia un errore: ad un certo punto ]a,b[ dovrebbe essere ]0,2pi[ (ma questo e' molto piu' semplice da capire rispetto alla cardinalita' di S...).

Avatar utente
Massimo Gobbino
Amministratore del Sito
Amministratore del Sito
Messaggi: 2191
Età: 51
Iscritto il: lunedì 29 novembre 2004, 19:00
Località: Pisa
Contatta:

Re: Chiarimento su un esercizio

#4 Messaggioda Massimo Gobbino » martedì 17 novembre 2015, 12:10

Carmine ha scritto:Credo che anche nella pagina seguente ci sia un errore: ad un certo punto ]a,b[ dovrebbe essere ]0,2pi[


Giusto, grazie della segnalazione. Per favore, chi trova errori o inesattezze, anche facilmente correggibili, me le segnali in modo da lasciare una versione pulita per le generazioni future.

Carmine ha scritto:(ma questo e' molto piu' semplice da capire rispetto alla cardinalita' di S...).


In realtà quell'esercizio riprendeva la notazione del punto 4 di pagina 10 (che voleva in un certo senso completare), e là S era finito. Certo però non era alla riga prima :?.


Torna a “Calcolo delle Variazioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite